____ LA CASA ____

1 Feb
Questa casa cade a pezzi… i primi sintomi della malattia, che presto porteà alla totale distruzione questa dimora, si sono manifestati allor quando ci restavano in mano pezzi di plastica dei cassetti del freezer.
Poi fu la volta del vetro della finestra: rotto!
Poi la volta delle piastrelle del patio: a poco a poco verranno giù tutte.
Poi il muro che si sta gonfiando.
La lavatrice che si apre col cacciaviti.
Pezzi della cucina che si staccano;  lampade che non funzionano; la corrente che va e viene a piacimento.
Ah, poi la porta del patio totalmente "sminchiata"; la maniglia della porta della cucina: rotta; il chiavistello della porta del bagno: rotto anche quello; il muro macchiato di vino (ma quello è colpa nostra!);
E stamattina: IL COLMO!!!
Abbiamo veramente toccato il fondo!
Si sono rotte le scale? NO, di più…
E’ crollato il tetto? No no no no, mooolto di più!!
SIAMO CIRCONDATI DALLA MERDAAAA o_o
Merda fuoriuscita dalle fognature si è depositata davanti la porta di casa, dentro il cancelletto…
Quando si suol dire…siamo nella merda!
Abbiamo toccato il fondo, e vi abbiamo trovato merda!
Annunci

Primo pseudo esame

22 Gen
Ke serata gente! E’ veramente un periodo del cazzo.
Studio, studio, studio e solo studio.
Qual è la differenza tra questo periodo e i periodi delle passate sessioni d’esami?
Beh, c’è una differenza bella e buona: non sono nella mia città, non c’è la mia famiglia, non ci sono i miei amici, non ci sono i miei colleghi.
Tutto è amplificato. Un problema che a Palermo varrebbe 10, qui vale 100.
E mi manca ancora Palermo. L’avevo superata quella fase ma…eccola lì, è tornata!
Pazienza. Ogni giorno mi alzo e penso: non vedo l’ora ke è sera. Poi mi vesto e affronto la giornata tutta d’un fiato. Si, perchè se mi fermo a respirare soffoco…
Ora basta, non voglio nemmeno pensarci…

Una Storia senza fine

19 Gen
Come vorrei essere la sua Sally.
E come vorrei ke lui fosse il mio Harry.
Arriverà mai un momento giusto?

Il ritorno a Sevilla

12 Gen
Oggi è stato uno dei giorni più duri della storia.
Sono distrutta, disincantata, afflitta… e tutti i sinonimi esistenti!
Ho passato l’intera giornata fuori da casa. Il mio pranzo: 2 fette di pane bianco; la mia cena: 2 uova fritte.
Sono dovuta andare a quell’odiosissima lezione di Diritto, a quella di Economia e a quella di Storia.
Gli esami si avvicinano correndo e la notizia mi ha buttata nel panico. Ho bisogno dell’illusione di stabilità. Ho bisogno di una mappa mentale organizzativa, lo so bene che non la seguirò, ma mi metterebbe tranquillita sapere che "ho un piano"!
Invece non ho neppure la forza per pensare, non sto rileggendo neanche qsto post per vedere se c sono errori di ortografia o grammatica, per cui nn me ne vogliate!
Le uova si stanno raffreddando e sento odore di nostalgia.
Se non ce la faccio mando tutto a puttane.
Oggi non ho sentito nessuno, nè i miei amici, nè i "chattari della zootv", nè gli altri erasmus, e mi sento sola.
Ho parlato con mia sorella solo 5 minuti, perchè dovevo studiare…
Finisco la mia cena e… non so cosa farò dopo…

Primo post dell’anno

8 Gen
Oooo. Primo post del 2009!
Fa freddo, però è una bella giornata! Stamattina c’era molto sole, sono andata a fare un giretto con Vale: mi ha portata a Torre di Ligny!
Kebbella che è la mia città… il mare, il vento, le isole, che oggi si vedevano nitidissime…
Quasi che mi dispiace lasciare la mia terra ;(
Sto riattraversando quella fase del "Non vedo l’ ora di partire però in fondo mi dispiace lasciare tutto-dinuovo" :-S
Siviglia è Siviglia, ma Trapani è Trapani…ecco, sillogismi a parte, voglio tornare in Spagna per riavere al mia libertà, indipendenza, i miei probemi,, rivedere i miei amici, coinquilini, per passeggiare in avenida de la Costituciòn in cerca di un bancomat che funzioni ^_^
E voglio restare qui, perchè nn voglio lasciare la mia famiglia, i miei amici. E’ come se avessi paura che mentre io sono lontana possa accadere qualcosa di spiacevole…. e io non voglio 😦 Forse mi spaventa l’idea di stare sei mesi lontana da casa.
Ma che possiamo fare, c’est la vie!
Ritornerò alle mie abitudini sevillane: sveglia alle 12:00; colazione davanti al pc collegata in chat nella Zoo-tv; doccia; Zoo; lezioni; biblioteca; open cor, per comprare generi di primissima necessità, ovvero latte, pane e cioccolata; casa; studio; cazzeggio.
E’ meglio che mi prepari, perchè quello che verrà, sarà un periodo duro: E S A M I  O_O
 

Il punto rosso indica l’ubicazione della mia casa ^_^

 

Il tempo se ne va

30 Dic

E intanto il tempo se ne va, tra i sogni e le preoccupazioni, cantava Celentano.

Un altro anno è passato e tutti attorno a me non fanno altro che stilare liste di bilanci e fare pronostici per l’anno venturo.

Io no,non voglio.

Non sembra neanche sia passato un anno… mi sembra ieri quando ho scritto il post di fine anno dell’anno scorso, scusate il gioco di parole.

Sono solo le convenzioni che spezzettano questo continuum in giorni, mesi, anni… ma non voglio entrare in discussioni filosofiche né semiotiche!

L’anno scorso mi ero prefissata una cosa per l’anno che sarebbe venuto, cioè quello ke adesso se en sta andando, ovvero epurare la mia vita dagli stronzi e mandare più persone possibili affanculo!

Beh, devo dire che ci sono riuscita con soddisfazione!

Sono stata più dura con le persone che mi giravano attorno, più diretta e, ahimé, più crudele! Ma ho dovuto farlo, per poter stare meglio! E in effetti sono stata meglio!

Solo una persona si è salvata dalla mia furia, una persona che in fin dei conti non è mai uscita dalla mia vita, e non credo ke sarò mai in grado di mandarla a quel paese!

Questo anno giunto al termine mi ha riservato sorprese, soddisfazioni, gioie e dolori ma soprattutto cambiamenti!

E come l’anno scorso non faccio bilanci né pronostici, mi auguro soltato ke l’anno ke verrà sarà splendido e vero come questo appena trascorso.

Concludo con il mio consueto proposito per il nuovo anno (sperando ke mi porti fortuna come l’anno scorso) : riempire la mia vita di amici e godermi appieno tutto ciò che mi capita! Perché questo non l’ho mai fatto! Vediamo se ci riesco J

Intanto:

BUON ANNO A TUTTI VOI

Natale

25 Dic
_____________________________________
 
AUGURI A TUTTI DI
 BUON NATALE
____________________________________
 
 
 
 

Serate con i coinquilini

5 Dic
Non pensavo che quella cena potesse rivelarsi une delle più belle serate in casa!
C’erano avvisi sia in cucina che all’ingresso: cartelli con scritto "esta noche cena de Belgicas, a las 9:00 todos en el salòn!" (Stasera cena Belga, alle 9:00 tutti nel salone).
Torno tardi da lezione, faccio però in tempo a passare dall’Open Cor per comprare una bottiglia di Tinto de Verano, entro in casa e mi lascio trascinare in cucina da un odorino di aspettative e funghi!
Kenny, con l’aria da grande chef, infornava i "voul-au-vent", Seppe aveva già apparecchiato.
Alle 9:00, come da copione, eravamo tutti riuniti in salone. Affamati e impazienti facciamo fuori le prime tre bottiglie di birra e gli stuzzichini offerti dalla casa, champignones ripieni di non so che cosa e Cruzcampo a gogò! Ad un certo punto, ecco: appare sulla soglia della porta Dalia con in mano il mio piatto.
L’attesa stava per essere ricompensata con nientepopòdimenoche: beccatevi questo!
 

 

Voul-au-vent ripieni di crema di funghi pollo e polpette!

 Abbiamo goduto alla grande! Come dice sempre Orsola: "E’ stato orgasmico"! Ma questo fu solo la prima portata: come dolce ci aspettava un buon Tiramisù! Si, si, doveva essere una cena belga…ma volete mettere un belga che prepara un Tiramisù!?Che era buono quel Tiramisù…

 

Kenny e il tiramisù!

Bilancio…

29 Nov
 
             19/09/08
    LORENZO – CRISTINA – FABIO
 
 
———————————————
 
 
               28/11/08
     FABIO – CRISTINA – LORENZO
 

AGGIORNAMENTO DA SIVIGLIA

26 Nov
E’ da tempo ke nn scrivo sul blog.
Questi giorni sono stati…beh, come definirli…un delirio!
Sto studiando per semiotica, sono stata malata: ho avuto raffreddore, tosse, mal di gola, mestruazioni…tutte assieme!!!
Ultimamente sono stata risucchiata da FaceBook, questa community, alla quale inizialmente mi opponevo, ma della quale adesso non posso fare a meno.
Inoltre mi sono affezionata ad una chat, cosa che mi capita molto raramente, perchè io odio le chatroom, le reputo terreni d’abbordaggio, ihihih. Ho fatto molte conoscenze virtuali e passo bei momenti con loro, momenti di svago, cazzeggio…e insulti, soprattutto! Ahahahahaha!
Per quanto riguarda semiotica…beh, che dire? La sto studiando… alcuni dicono ke è una cazzata, ma per me non lo è. O sono scema io, o loro non capiscono un caz_zo e nn l’hanno studiata bene! Sta di fatto ke è da circa tre settiamne che la studio e ancora me ne manca…
Inoltre avrei anke altro da studiare e fare…ma nn c voglio pensare, altrimenti mi sale l’angoscia.
Questo è uno di quei periodi nei quali nn mi va d far nulla: studio, fisso il vuoto, mangio poco, fumo, chatto, rutto… non sono attiva.
Spero che le prossime vacanze mi servano per farmi attivare, anke perchè…se non mi attivo col cavolo ke passo gli esami!!!
Non vedo l’ora di tornare a Palermo e rivedere i miei amici!!! Non vedo l’ora di tornare a Trapani e abbracciare tutti!
Ormai mi sono abituata a questa vita… ma la "manchevolezza" c’è sempre! Dai, mancano solo… 1, 2, 3, 4, …..  11 giorni 🙂 e torno a casa, in Italia!
Metto foto nuove, ciao, a presto 🙂 smak
 

Questa è la piazza, tappa fissa delle serate 🙂

 
 

Musica e ricordi

13 Nov
Sto ascoltando i Gogol Bordello e mi ricordano i tragitti Trapani-Palermo che facevo a giugno/luglio! Mi mettevo la, seduta rannicchiata nella poltroncina del pullman, e mi mettevo le cuffiette all’orecchio. I Gogol mi tenevano compagnia mentre fuori dal finestrino scorrevano le immagini della costa nord occidentale della mia preziosa terra…
Che ricordi… mi mancano quei viaggi stressanti e da me tanto odiati, mi manca stare circa un’ora alla fermata del 108 per arrivare a casa, mi manca la mia casetta in via Ugo Soli, mi manca spuntare in via Basile dopo esser passata da quel panificio ke avrei voluto svaligiare ogni maledetto giorno, mi manca attraversare con non poca paura lo stradone ed entrare a Viale delle Scienze sana e salva, mi mancano i gradini della facoltà di Lettere, pieni di pancabbestia e nullafacenti, del resto io andavo li per incrementare quest’ultima fazioe! Ora sento i miei amici e molti di loro si stanno laureando, altri ce l’hanno in progetto… io non ho certezze…so solo ke fino a luglio mi troverò in terra straneria a condividere emozioni ed esperienze con persone nuove, ke non mi conoscono e non si immaginano minimamente come io realmente sono!
Sono sicura che il prossimo settembre mi ritroverò su quei gradini e magari, per caso, ascolterò "El aire de la calle" e ripenserò a questi momenti, a queste giornate passate a ricordare…atto, questo, che rispecchia la mia indole malinconica!
Ma adesso basta…o cambio playlist o spengo il pc!!!

Omaggio allo ZoOoOoO

2 Nov
 

SEI DI TRAPANI SE:

27 Ott

SEI DI TRAPANI SE:

  • se non sai come si dice caccavetta e simenza in italiano;
  • se le arancine te le mangi da Angelino, la pizza da CALVINO, la granita da Culicchia (anche se si chiama Colicchia!)
  • se non conosci Piazza Scarlatti, ma sai bene dove sia Piazzetta Sisley;
  • se SALI a Palermo;
  • se ‘emu a santu vito ri ruminica’ ;
  • se ‘ci vediamo al caffè’ e non hai bisogno di specificare quale caffè;
  • se ‘alla festa c’era mezza Trapani’ ;
  • se appena lavi la macchina comincia a piovere… sabbia!
  • se ‘facemuni un giro ca makina’  significa arrivare a Torre di Ligny!
  • se arrivi in fondo alla via Manzoni e fai a ‘tunniata’ x andare a Torre di Ligny;
  • se ‘comu fa u cuscusu me matre…’ ;
  • se sei nato ad Erice;
  • se i marsalesi sono ciaciari;
  • se i cannoli migliori sono quelli di Dattilo;
  • se ‘Quello mi ha sconcicata!’
  • se il pulsante non lo premi, ma lo ammacchi;
  • se ‘ma quanti cìnisi ci su in trapani?’;
  • se ‘mi fici tutta a nuttata’ (dei misteri);
  • se ‘un c’è nente ri fare na sta città’;
  • se ‘stampo picchì ma t’aliare i prove ru munte!!’ ;
  • se pensi che i quadri di Carmelo Monreale un giorno varranno tanti picciuli!!
  • se da bambino importunavi quel povero signore che andava in giro col carretto e i cavalli urlandogli ‘ NASUNE!!!!!!’
  • se ai tempi di Mussolini si ruimmìa ca porta aperta… e…si stava megghio quanno si stava peggio!!
  • se per andare a rimorchiare dici… FACEMO U GIRO MANIACO? (con la scusa del’ultima sigaretta)
  • se chiami papariddoti gli abitanti di Valderice;
  • se a pasquetta o il 25 aprile o il 1° maggio vai a S.Vito;
  • se ‘megghio rire chi ssaccio che dddire chi sssapìa!’;
  • se ‘un si pisce pi’ fare cùscuso..’;
  • se ci vediamo a ‘piazza Martiri?’ (..non si paga nulla se diciamo il completo Piazza Martiri D’UNGHERIA!);
  • se ‘x andare a ballare devi andare fuori Trapani’;
  • se conosci il termine ‘catapasimo‘;
  • se quando parli della finale dei mondiali dici : minkia Materazzi.. kissu jucava nu trapani ( quando ai suoi tempi lo disprezzavi!);
  • se ti guardi i video di Franco Mannone su youtube;
  • se sai il senso di ‘uncà’ in dialetto… ma non lo sai spiegare in italiano!
  • sei di Trapani se d’estate il mercoledi sera vai alla Capannina di Cornino a sentire gli XL da anni!
  • sei di Trapani se non sai dire in italiano la frase : ‘voi due quanto vi levate?’
  • sei di Trapani se quando arrivi a Palermo metti la sicura in macchina
  • sei di Trapani se ‘qua ci viene solo gente TASCIA’
  • se quando una ragazza ti da buca dici ‘minkia mi fici ù pacco!’
  • sei di Trapani se quando ti chiedono: l’hai visto a Peppe? dici sempre si l’altro giorno anche se sono passati mesi
  • sei di Trapani se consideri rokke draele e l’hijos discoteche
  • sei di Trapani se quando bolle l’acqua, la pasta ‘la cali nella pignata’
  • sei di Trapani se in una situazione di poca compagnia dici: éramo Lip, Lap e Malinconia

Ma soprattutto…..

  • Sei di Trapani se il massimo insulto che puoi rivolgere ad una persona è: "ma si’ asino?"

Pensieri a sonagli mordono

27 Ott

Si ama soltanto qualcuno che fa la nostra stessa strada…

E si odia chi l’ha fatta gia’, e l’ha dimenticata…

 

3005 – Una delle più belle canzoni

22 Ott

 Let’s clap our hands
for the president
and Jesus Christ
and did I mention Charlie Manson
and everybody else who was nice?
Let’s sing a song
for the people scared
searching in the…
if you search real hard, you’ll see that…
I’ll be there
Shooting up your world
Watching all the resurrection junkies losing ground
Yeah, I’ll be there
Shooting up your world
Watching all the resurrection junkies losing ground
Let’s do high five
for a genocide
and the Internet
and all the communication skills
that are lost when we are dead
You’ll never survive
Three thousand five
while you’ll be sinking in the ocean
I’ll be in my special, still alive…
Shooting up your world
Watching all the resurrection junkies losing ground
Yeah, I’ll be there
Shooting up your world
Watching all the resurrection junkies losing ground
Yeah, I’ll be there
Shooting up your world
Watching all the resurrection junkies losing ground
Yeah, I’ll be there
Shooting up your world
Watching all the resurrection junkies losing ground
Let’s clap our hands
for the president
and Mickey Mouse
and every other motherfucker
that’s burnin’ up in this house

Sei una troia? Tranquilla, non è colpa tua!

20 Ott
Questa è una risposta al post di Flavia che mostra un video di una troietta in costume, che balla in discoteca con movenze da porca,  rivolgendosi a dei ragazzi. Inutile dire che tutto ciò scatenava l’ira della mia amica!
 
 
Compare… lo sai ke non è colpa dei maschi… cioè…è colpa della biologia…
Quando un maschio vede una buttanella come la suddetta, cosa succede? Succede che il sangue gli defluisce dal cervello per affluirgli al caz_zo, e così nasce la famosa erezione… ne deriva che, fino a quando non sfoga l’erezione, non avrà mai abbastanza sangue al cervello in modo da ossigenare le cellule cerebrali.
Ora, ovviamente la femmina lo sa (ma non lo sa perchè se ne rende conto e ne è cosciente, è una cosa inconscia, che deriva dall’istinto degli esseri umani alla sopravvivenza, cosa che ormai non è così forte come ai tempi degli uomini delle caverne dove si trombava a destra e a manca per figliare: oggi no, oggi le società hanno trovato i mezzi per sopprimere l’istinto, grazie alla famiglia, al lavoro…ecc ecc ed è per questo che l’uomo appaga il suo istinto, che non sa di avere perchè non ne è cosciente,  comprandosi la casa, la macchina nuova, il cocktailino al baretto…Ovviamente però questo istinto di sopravvivenza trapela all’insaputa del soggetto, ed è per questo ke esistono le troie…), dicevo…la femmina lo sa e ne approfitta per umiliare l’essere umano della specie opposta, tanto per divertimento, per sadismo e soprattutto per appagare quell’istinto strano ke lei non sa cosa sia, ma che noi sappiamo, in quanto l’ho appena spiegato!
Quindi, Flo, lo sai k non è colpa dei maschi…è solo colpa dell’istinto…
però aspetta…qualcosa non m torna…perchè IO… non faccio la troia? aspè… come appago il mio istinto inconscio?
Macchina nuova, e non ce l’ho…
Casa, vabbè lasciamo perdere…
Ogni tanto vado a  fare shopping…
Mangio diverse cazzate…
Ah, aspè… forse ho trovato il motivo….io ascolto metal…me l’ero dimenticato…ecco perchè non faccio la troia!!!!!!
Il metal  è il mio modo per sfogare l’istinto…anzi di fare la troia, urlo parolacce e mi pitturo le unghia di nero…
E’ triste dirlo…ma è così…

Basta: fine della vacanza

17 Ott
Ieri sera ho passato una serataccia!
Basta, non mi va piu di restare qui…non vedo l’ora di tornare a Trapani/Palermo.
Questa non è la mia vita. E’ come se fossi in vacanza…adesso basta, la vacanza è finita, non mi va piu di continuarla…
Rinunciare sarebbe troppo da stupidi…ma voglio tornare a casa mia, ai vecchi tempi…
Mi manca il cazzeggio in facoltà, il mio letto comodissimo, il Ra’ Nova… e ovviamente tutte le persone che non siano questi stranieri che vedo ogni giorno…

Finalmente un pò di internet!!

8 Ott
Minkia….si, posso cominciare un post così….
Minkia… finalmente ho anche internet a casa….
Fra un pò vado a lezione di storia moderna (la cosa più strana d qsta lezione è ke l’80% degli alunni ha dai 60 anni in su. Non è un’esagerazione, ve lo giuro….ci saranno sì e no 10 giovani…una volta il prof ha dovuto ripetere circa tre volte la stessa cosa perchè un vecchietto non sentiva ah ah ah ah!!!)
Cmq… prendo la mia bici, con il lucchetto difettoso che mi fa salire i nervi (si, solo a me poteva capitare il lucchetto difettoso comprato a 6 euri dai cinesi) e vado al rectorado a fumare con le ragazze "delle cuenta" (un gruppo di ragazze spagnole che lavorano in facoltà per conto della Santander).
La lezione è alle 6….
mah, che altro dire? Fra un paio di giorni aprirò un blog dove copierò il mio diario di viaggio e posterò tutte le foto…
Vi linkerò, così se volete rimanere aggiornati…. 🙂 c sentiamo presto!!!!
 
 
Io e i miei due coinquilini italiani : Lorenzo "el bigote" e Fabio

Messaggio per i miei amici

4 Ott
Scusate se non mi sono fatta sentire durante questo mese, e’ ke non ho ancora interent a ca sa e quando mi collego lo faccio da un internet point (come ora) per leggere la mail o altro d urgente…
scusate, appena a vro’ internet ci aspettano gli stanzoni…
 
MI MANCATE UN BORDELLO, NEMMENO VI IMMAGINATE QUANTO…
DOVREBBE ESSERE UNA FESTA QUI PER ME…MA…VORREI ESSERE LI CON VOI… NON LO DICO PER DIRE…VOI SIETE LA MIA VITA…
 
A PRESTO

DA SIVIGLIA

16 Set
Piccolissimo aggiornamento da Siviglia.
Tutto ok, sono viva!
Oggi ho trovato casa nella migliore zona che possa esistere, infatti mi costa un botto di soldi!!!! Dovro’ prostituirmi per pagare la mensilita’!!!
La citta’ e’ bellissima e tranquilla…molto simile a Palermo per qnto riguarda monumenti, gente, clima…ma totalmente opposta se parliamo di divertimento, organizzazione e ordine pubblico!!!
Mi faro’ sentire al piu’ presto, non appena avro’ internet in casa! Baci a tutti, da Sevilla!!!